Fu il più grande fra i profeti perché poté additare l'Agnello di Dio che toglie il peccato del mondo. Il Natale cadeva "l'ottavo giorno prima delle calende di gennaio" (Octavo Kalendas Januarii). Natività di San Giovanni Battista | Dai «Discorsi» di sant’Agostino, vescovo. La sposa, è la natura umana che si unisce a Lui. Anche i soldati del re Erode Antipa, andavano da lui a chiedergli cosa potevano fare se il loro mestiere era così disgraziato e malvisto dalla popolazione; e lui rispondeva: “Non maltrattate e non estorcete niente a nessuno e contentatevi delle vostre paghe” (Lc 3, 13). Quella della nascita di Giovanni Battista fu un soggetto tipico dei deschi da parto con la quale venivano per l'appunto presentati i bambini alla madre per la prima volta dopo la loro nascita. La festa è assai antica: risale al IV secolo e fu fissata la 24 del mese di giugno in considerazione del fatto che, nell'annunciare la nascita di Gesù a Maria, l'arcangelo Gabriele le disse che Elisabetta sua parente fosse al sesto mese. Non crediamo alla parola di un uomo che cambia sempre, che si sottomette alla moda, che è tutto preoccupato di sentire da che parte tira il vento. Il ruolo di Giovanni nel Vangelo è enfatizzato dallo scritto di san Luca relativo all'annuncio della sua nascita, in parallelo alla nascita di Gesù.[1]. Pilato si lava le mani, 1663 ca, olio su tela, 206 x 184 cm, New York, Metropolitan Museum of Art. 293, 1-3; PL 38, 1327-1328) Voce di chi grida nel deserto. *Natività di San Giovanni Battista* ” Non temere, Zaccaria, la tua preghiera è stata esaudita e tua moglie Elisabetta ti darà un figlio, che chiamerai Giovanni.” (Lc1,13) Dirà: «Nessuno può prendersi qualcosa se non gli è stata data dal cielo» (Gv 3,27). San Giovanni Battista è puro e trasparente come il diamante. Quale è il tema della sua predica? Non cercava di piacere; non accarezzava i suoi contemporanei, i “media” del suo tempo, dicendo loro soltanto quello che volevano sentire. Il 24 giugno si festeggia il cosiddetto “Natale estivo”. Il Battista fu decapitato e la sua testa fu portata su un vassoio e data alla ragazza che la diede alla madre. Perché vuole anzitutto essere vero, la sua testimonianza ci tocca. San Giovanni Crisostomo, quando descrive la vita del Battista, si meraviglia dolorosamente: «Se un uomo di tale santità ha vissuto una vita così austera, come, noi, che crolliamo sotto il peccato, non faremmo la più piccola penitenza?». Dirà: «Nessuno può prendersi qualcosa se non gli è stata data dal cielo» (Gv 3,27). Vol. Transgiordania, I secolo. «Un uomo vestito con abiti di lusso? Per esserne convinti basti rileggere le righe che gli dedicherà, ormai molto anziano, il più puro e il più delicato di tutti i suoi discepoli. Padri della Chiesa. Per gli altri Santi, infatti, si festeggia non la loro nascita nella carne, bensì la loro entrata nel Cielo. [7], E' una delle feste principali dell'Ordine di Malta. La natività di Giovanni il Battista anticipa quindi la festa del Natale. Giovanni è il suo nome . S. Giovanni Battista, tanto per citarne alcune, è patrono di città come Torino, Firenze, Genova, Ragusa, ecc. La Natività di san Giovanni Battista è un dipinto a olio su tavola (diam. Per questo motivo un giudeo osservante e rigoroso come Giovanni, sentiva il dovere di protestare verso il re per la sua condotta. Invia subito il santino di Natività di San Giovanni Battista ad un tuo amico compila nome e e-mail tua e del tuo amico e lo riceverà direttamente nella sua casella di posta elettronica in formato digitale, è un piccolo gesto che potrebbe rendere felice una persona.. Il tuo nome: Nome del tuo amico/a: La tua e-mail: e-mail del tuo amico/a: Solennità della Natività di san Giovanni Battista, precursore del Signore; già nel grembo della madre, ricolma di Spirito Santo, esultò di gioia alla venuta dell'umana salvezza; la sua stessa nascita fu profezia di Cristo Signore; in lui tanta grazia rifulse, che il Signore stesso disse a suo riguardo che nessuno dei nati da donna era più grande di Giovanni Battista. NATIVITÀ DI SAN GIOVANNI BATTISTA . (Disc. La vita le aveva molto provate e umiliate, calci in faccia ne avevano presi eccome, eppure la loro testa come il loro cuore erano gonfie di umanità buona. by dontresal - 24 giugno 2014 0. Giovanni è l’uomo della gioia divina in mezzo ai distacchi umani. Il proposito di queste festività non era quello di celebrare le esatte date degli eventi stessi, ma di commemorarli come collegati. O glorioso San Giovanni, che con la vostra vita avete onorato il vostro nome che significa "Grazia di Dio", ottenete a noi pure di vivere santamente, così da onorare il glorioso nome di "cristiano" che portiamo dal giorno del nostro Battesimo. Non ha cercato altro che la verità, ha dimenticato se stesso, non ha voluto vedere niente altro che il Signore. La questione se la festa debba cadere il 24 o il 25 giugno sta nel voler identificare la festa come precedente di sei mesi il Natale. The Catholic Encyclopedia. Le celebrazioni devozionali, folkloristiche, tradizionali, sono diffuse ovunque, legate alla sua venerazione; come tanti proverbi popolari sono collegati metereologicamente alla data della sua festa. [4] Quando venne alla luce il bambino e i suoi parenti gli chiesero quale nome egli avesse scelto per il nascituro, Zaccaria scrisse "Il suo nome è Giovanni" e riprese la capacità di parlare (Lc 1,5–25; Lc 1,57-66). Di conseguenza, la natività di San Giovanni Battista era posta "l'ottavo giorno prima delle calende di luglio." [5], La natività di San Giovanni Battista è fissata liturgicamente al 24 giugno ed avviene appunto tre mesi dopo la celebrazione dell'Annunciazione il 25 marzo, quando appunto l'arcangelo Gabriele disse a Maria che sua cugina era incinta di sei mesi, e pertanto la nascita di Gesù avvenne per Natale. "Nativity of St. John the Baptist", Archdiocese of Baltimore, Decapitazione di San Giovanni il Precursore. A noi che siamo prigionieri della nostra comodità e che ci perdiamo nelle cose vane, San Giovanni Battista viene a ricordare il ruolo del silenzio, del distacco e della mortificazione per ogni anima che vuole darsi a Dio. In questi tempi duri di dittatura del relativismo, che il suo esempio luminoso ci dia forza e coraggio per testimoniare anche noi la Verità! Storia. Lunedì 24 Giugno 2019 S. Teodolfo NATIVITÀ DI SAN GIOVANNI BATTISTA Is 49,1-6; Sal 138; At 13,22-26; Lc 1,57-66.80 Io ti rendo grazie: hai fatto di me una meraviglia stupenda. Foley OFM, Leonard, "Solemnity of the Birth of John the Baptist", Souvay, Charles. «Razza di vipere!» (Lc 3,7). 991. PREGHIERA DEL MATTINO Signore, tu hai stretto un’alleanza con l’umanità intera al tempo di Noè, ma avevi bisogno di scegliere un popolo, di scegliere un […] [8], Ordinariamente, il giorno della morte di un santo è solitamente il suo giorno festivo dal momento che segna il suo dies natalis, il suo "compleanno", l'ingresso nella vita eterna. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 23 dic 2020 alle 20:19. Ai pubblicani di buona volontà dice soltanto: «Non esigete nulla di più di quanto vi è stato fissato». Maria allora si recò dalla cugina Elisabetta per farle visita e al suo saluto, declamò il bellissimo canto del “Magnificat”, per le meraviglie che Dio stava operando per la salvezza dell’umanità e mentre Elisabetta esultante la benediceva, anche il figlio che portava in grembo, sussultò di gioia. È morto per aver denunciato un adulterio, un matrimonio illegittimo. PRIMA LETTURA (Is 49,1-6) Ti renderò luce delle nazioni Dal libro del profeta Isaìa. Si tratta di un desco da parto. Anzitutto i Novissimi e l’urgenza che c’è di convertirsi. Quando sarà venuto il momento non esiterà ad insorgere contro Erode, per difendere la verità. 24 Giugno : Natività di San Giovanni Battista, "Natale estivo" - Preghiera, Litanie e vita - La gioia della preghiera. Ancora oggi la natività di Giovanni Battista è una festa liturgica importante per la chiesa cattolica romana, anglicana e luterana. Questo distacco, questa austerità del Battista si vede anche nella sua conversazione. Primo sguardo: il deserto, l’ascetismo Però Giovanni l’Evangelista, anche lui, lascerà il Battista per Gesù. Il testimone è colui sulla cui parola riposa la nostra fede come su una roccia. È difficile pronunciare il panegirico di San Giovanni Battista. È tale la considerazione che la Chiesa gli riserva, che è l’unico santo dopo Maria ad essere ricordato nella liturgia, oltre che nel giorno della sua morte (29 agosto), anche nel giorno della sua nascita terrena (24 giugno); ma quest’ultima data è la più usata per la sua venerazione, dalle innumerevoli chiese, diocesi, città e paesi di tutto il mondo, che lo tengono come loro santo patrono. Qua, anche, sta la sua grandezza: nella sua umiltà. Egli è l’ultimo profeta dell’Antico Testamento e il primo Apostolo di Gesù, perché gli rese testimonianza ancora in vita. Terzo sguardo: la dolcezza e l’umiltà del Precursore ), portate dall’Oriente nel 1098, al tempo delle Crociate, con tutti i dubbi collegati. Ecco, quelli che portano vesti sontuose e vivono nel lusso stanno nei palazzi dei re» (Lc 7,24). Alla tristezza carnale dei discepoli si oppone la gioia spirituale di Giovanni. Sei su : Home » Rubriche » In ascolto della "Parola" » NATIVITÀ DI SAN GIOVANNI BATTISTA. Erano donne dall’età indefinibile, avevano occhi grandi che scrutavano il cuore di chi avevano davanti. https://www.apostolegc.net/ita/nativita-di-san-giovanni-battista 54 cm) di Pontormo, databile al 1526 e conservato nella Galleria degli Uffizi di Firenze. Terribile perché parla in nome delle esigenze dell’Amore oltraggiato, terribile perché deve scuotere l’indifferenza del mondo. Il 24 giugno, la Chiesa osserva una festa solenne in onore della nascita o della natività di Giovanni il Battista. Giovanni Battista fu uno di quelli. E alla delegazione ufficiale, inviatagli dai sommi sacerdoti disse, che egli non era affatto il Messia, il quale era già in mezzo a loro, ma essi non lo conoscevano; aggiungendo “Io sono la voce di uno che grida nel deserto: preparate la via del Signore, come disse il profeta Isaia”. Zaccaria, suo padre, era della classe di Abia, e come sacerdote attendeva agli uffici del tempio. Read latin sermon. Cos’è un testimone? 24 Giu 2020 Lascia un commento 1514 Visite . Comincerà così il suo Vangelo: «In principio era il Verbo», e poi, subito, si ricorderà del suo maestro: «Venne un uomo mandato da Dio: il suo nome era Giovanni». Da quel momento Giovanni confidava ai suoi discepoli “Ora la mia gioia è completa. E Giovanni non se ne rattrista, bensì se ne rallegra: «Lo sposo è colui al quale appartiene la sposa; ma l’amico dello sposo, che è presente e l’ascolta, esulta di gioia alla voce dello sposo» (Gv 3,29). Nessun altro compleanno di un santo viene celebrato con tale solennità. 1. A Zaccaria venne concesso da quel momento il dono della profezia e compose il cantico Benedictus. ), perché assomiglia di più a Nostro Signore, e perché, anche se non fu preservato come Maria Santissima dal peccato originale, fu purificato e consacrato nel grembo di sua madre Elisabetta nel giorno della Visitazione. Secondo sguardo: la fortezza Molti testi apocrifi, come anche i libri musulmani, fra i quali il Corano, parlano di lui; dai suoi discepoli si staccarono Andrea e Giovanni apostoli per seguire Gesù. È l’unione della fortezza con la dolcezza, dell’amore per la verità o la giustizia, con la misericordia per i peccatori. «Sei tu Elia?». Giovanni Battista è l'unico santo, oltre la Madre del Signore, del quale si celebra con la nascita al cielo anche la nascita secondo la carne. Giovanni viene presantificato e diverra' il precursore.[9]. E il Battista si è rallegrato di vedere partire i suoi migliori discepoli. Il primo giorno d'estate, il giorno di San Giovanni è considerato un'antica tradizione e un delle festività più importanti dell'anno. Durante la rotazione di Zaccaria al servizio presso il Tempio di Gerusalemme, egli venne prescelto per portare l'offerta dell'incenso all'Altare d'oro. Nel rito bizantino, la festa della natività del Battista è celebrata il 24 giugno, con una celebrazione vigilare ed una solenne il giorno successivo. Giovanni è il suo nome. Allora Giovanni acconsentì e lo battezzò e vide scendere lo Spirito Santo su di Lui come una colomba, mentre una voce diceva: “Questo è il mio Figlio prediletto nel quale mi sono compiaciuto”. Giovanni Battista è stato completamente distaccato. Attraverso i secoli, viene a sollevare anche noi dalla nostra torpidezza e dalla nostra tiepidezza. Fin dall’inizio del suo ministero si mostra pieno di bontà per i piccoli e gli umili. La Chiesa celebra la festa di tre natività soltanto: quella di Cristo, quella della Madonna e quella del Precursore. Già nel grembo della madre, ricolma di Spirito Santo, esultò di gioia alla venuta dell’umana salvezza. E perché non cerca di piacere al mondo, ai potenti e ai “media” dell’epoca? [2] In At 4,6 viene riportato un "Giovanni" (o "Jonathan", un nome che combina "Jona" e "Nathan", due nomi biblici) tra gli alti sacerdoti che sfidarono gli apostoli a predicare dopo la Pentecoste, ma pare che questi non fosse imparentato con la famiglia di Gesù. New York: Robert Appleton Company, 1910. Il primo martire, quello che nella Santa Messa il Sacerdote cita prima di Santo Stefano (cf. ______________________________ In Scandinavia e nei paesi scandinavi vi è l'antica tradizione secondo la quale le streghe ed i demoni passino sulla terra nel giorno di San Giovanni, e per questo i bambini danno fuoco a figure di paglia e viene fatto rumore per le strade per scacciare i demoni dal mondo.[7]. E’ il patrono di Firenze, città che gli dedica numerose opere; inoltre è patrono … Il suo culto come detto all’inizio si diffuse in tutto il mondo conosciuto di allora, sia in Oriente che in Occidente e a partire dalla Palestina si eressero innumerevoli Chiese e Battisteri a lui dedicati. Essi erano osservanti di tutte le leggi del Signore, ma non avevano avuto figli, perché Elisabetta era sterile e ormai anziana.